Di recente abbiamo apportato alcune modifiche alla nostra Informativa sulla privacy a supporto delle nuove leggi sulla protezione dei dati dell’UE. Fai clic qui per saperne di più.

Diabete

Diabetes

Milioni di europei convivono con il diabete, il che significa che anche qualche tuo paziente sia coinvolto. Per questo motivo, e per molti altri, è importante capire le ricerche che mostrano come le mandorle possano apportare benefici a una dieta compatibile con il diabete.

Le ricerche hanno rivelato che l'aggiunta di mandorle a una dieta compatibile con il diabete può effettivamente contribuire a ridurre alcuni fattori di rischio fornendo al tempo stesso una nutrizione sostanziale che i vostri pazienti apprezzeranno davvero.

Pre-Diabete

Uno studio pubblicato sul Journal of the American College of Nutrition ha dimostrato che una dieta in cui il 20% dell'apporto calorico totale proveniva da mandorle ha contribuito a migliorare la sensibilità all'insulina negli individui con pre-diabete.*

Colazione e Livelli di Glucosio

Secondo uno studio pubblicato sul Journal of Nutrition and Metabolism, consumare una colazione contenente mandorle, che è un alimento a basso indice glicemico, aiuta a stabilizzare i livelli di glucosio nel sangue per buona parte della giornata. *

Malattie Cardiovascolari e diabete

I risultati di uno studio pubblicato su Metabolism: Clinical and Experimental suggerisce che l'inserimento di mandorle nel National Cholesterol Education Program (NCEP) SStep II Diet può migliorare la sensibilità all'insulina nei pazienti con diabete di tipo 2.*

 

Wien M, et al. Almond consumption and cardiovascular risk factors in adults with prediabetes.  J Am Coll Nutr 2010; 29:189-97.

Mori AM, Considine RV, Mattes, RD. Acute and second-meal effects of almond form in impaired glucose tolerant adults: a randomized crossover trial. Nutr Metab 2011;8:6.

Sing-Chung Li, Yen-Hua Liu, Jen-Fang Liu, Wen-Hsin Chang, Chaio-Ming Chen, C.-Y. Oliver Chen.  Almond consumption improved glycemic control and lipid profiles in patients with type 2 diabetes mellitus. Metabolism Clinical and Experimental 2011;60:474-479.