Di recente abbiamo apportato alcune modifiche alla nostra Informativa sulla privacy a supporto delle nuove leggi sulla protezione dei dati dell’UE. Fai clic qui per saperne di più.

RICCO DI SOSTANZE NUTRITIVE

Grammo per grammo, le mandorle sono, tra la frutta secca, quelle più ricche di sostanze nutritive.

RICCO DI SOSTANZE NUTRITIVE

RICCO DI SOSTANZE NUTRITIVE

1

Nutrizione cosciente

  • Quando si tratta di sostanze nutritive, le mandorle californiane offrono qualità ad ogni boccone.
  • Grammo per grammo, la mandorla si rivela il frutto a più alto contenuto di proteine, fibre, vitamina E, calcio, riboflavina e niacina, rendendola il seme oleoso più ricco di sostanze nutritive1.
  • Una fonte naturale di proteine, le mandorle contengono alti valori di grassi monoinsaturi - il tipo di grasso enfatizzato nella dieta mediterranea - e 9 nutrienti essenziali*. Parliamo di una confezione piccola, quella che riempie un pugno!

Dai un'occhiata a questi fatti nutrizionali sulle mandorle per vedere come si distaccano da altri tipi di semi::

California Almonds - Tree Nut Nutrient Comparison Chart  - click to enlarge

Fonte: Dipartimento americano dell'agricoltura, servizio di ricerca agricola. 2010. Database dei nutrienti nazionali dell'USDA per riferimento standard, versione 23. Pagina iniziale del laboratorio di dati nutrizionali, http://www.ars.usda.gov/ba/bhnrc/ndl Il numero rosso indica il valore più alto.

1Rispetto alle noci brasiliane, anacardi, nocciole, noci macadamia, noci pecan, pistacchi e noci
*Le mandorle forniscono almeno il 30% della RDA (dose giornaliera raccomandata) per le seguenti sostanze nutritive: vitamina E, riboflavina, calcio, rame, magnesio, manganese, fosforo, potassio, zinco

Controllo del peso

Le mandorle sono uno spuntino semplice e nutriente ideale per contrastare le voglie di altre alternative cariche di zucchero. S’integrano perfettamente nelle diete più popolari. Le mandorle si adattano bene ai programmi di controllo del peso perché sono ricche di sostanze nutritive e forniscono un ottimo contenuto nutrizionale rispetto alle calorie fornite.

  • Una manciata di mandorle fa parte di molte delle più popolari diete per la perdita di peso. Offrono grandi benefici a chiunque cerchi di perdere qualche chilo. Contengono 15 sostanze nutritive essenziali *, quindi quando mangiate delle mandorle tra i pasti, avete tutti i nutrienti necessari.
  • Infatti, le mandorle contengono un alto valore di fibre, grassi monoinsaturi e 9 sostanze nutritive essenziali * tra cui la vitamina E e il calcio. Le mandorle sono anche una fonte naturale di proteine, fornendo 6,4 g di proteine per una porzione da 30 g.
  • È facile integrare le mandorle alla tua dieta. Basta fare uno spuntino con una manciata di mandorle mentre sei in macchina o aggiungerle ai pasti durante il giorno.

*Le mandorle contengono almeno il 15% della RDA (dose giornaliera raccomandata) per proteine, vitamina E, tiamina, riboflavina, niacina, acido folico, calcio, rame, ferro, magnesio, manganese, fosforo, potassio, zinco e acido linoleico.

Ricerca

Un nuovo studio2 pubblicato sull'European Journal of Clinical Nutrition ha seguito i partecipanti che hanno consumato una porzione di 43 grammi di mandorle tostate e leggermente salate ogni giorno per 4 settimane, come spuntino o come parte di un pasto. Alla fine dello studio di 4 settimane, l'assunzione calorica e il peso corporeo nei partecipanti che consumavano mandorle non differivano da quelli dei partecipanti che non ne consumavano, suggerendo che i partecipanti compensavano mangiando meno altri tipi di alimenti.

  • I ricercatori hanno anche scoperto che, durante uno studio durato 8 ore, i soggetti che consumavano mandorle sia come spuntino sia come parte di un pasto sentivano meno fame e meno desiderio di mangiare rispetto a coloro che non ne mangiavano affatto.
  • I soggetti che consumavano le mandorle hanno anche sperimentato miglioramenti nell'assunzione alimentare di grassi monoinsaturi ("buoni") e vitamina E. Questo è un risultato notevole, soprattutto perché l’assunzione di vitamina E era inferiore al livello raccomandato in molti dei gruppi all'inizio dello studio. Questi risultati suggeriscono che le mandorle sono un ottimo alimento da inserire in qualsiasi dieta.

2 Tan, S-Y. e Mattes, RD. 2013. Appetito, effetti sulla dieta e sulla salute derivati dal consumo di mandorle nei pasti o come snack. Eur J Clin Nutr DOI # 10: 1038 / ejcn.2014.184.

Sistema Immunitario

Il sistema immunitario non è qualcosa da prendere sottogamba ma l’onnipotente mandorla è pronta alla sfida. Le mandorle contengono un alto valore di rame e zinco, sono una fonte di folati e ferro, tutti nutrienti che contribuiscono alla corretta funzione immunitaria.

Tutto sugli antiossidanti

Sai quale tipo di vitamina E il corpo umano consuma di più? Si chiama alfa-tocoferolo (AT) vitamina E. Fortunatamente per te, le mandorle sono una delle principali fonti alimentari di questo importante antiossidante. L'alfa-tocoferolo è l'unica forma di vitamina E riconosciuta per il fabbisogno umano.

  • Gli antiossidanti presenti nelle mandorle e in altri alimenti possono aiutare a neutralizzare i cattivi radicali liberi, che possono danneggiare le cellule, i tessuti e persino il DNA.

Una manciata di mandorle da 30 g fornisce il 65% della dose giornaliera raccomandata (RDA) , per la vitamina E, che contribuisce alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo.

Calcio

Si segna con il calcio. Le nutritive mandorle non hanno una sola freccia nel proprio arco. In effetti, ogni manciata porta con sé molte vitamine e minerali, compreso quello che non ci aspetterebbe in un seme oleoso: il calcio. Solitamente associato a latticini e verdure a foglia scura, il calcio è necessario per il mantenimento di ossa e denti sani...

  • Confrontando grammo per grammo, le mandorle sono i semi semi a più alto contenuto di calcio*, vantando 81mg per ogni 30g.
  • Il calcio è comunemente indicato per la buona salute delle ossa, ma è anche fondamentale per muscoli e nervi ben funzionanti.
  • Il calcio è importante ad ogni età, quindi è una buona cosa che ci siano variati modi per consumare le mandorle. Per tutti i gusti. Dal burro di mandorle, alle mandorle aromatizzate, alla farina di mandorle per i prodotti da forno, le mandorle non lasciano nessuno fuori dal gioco del calcio.

*Rispetto alle noci brasiliane, anacardi, nocciole, noci macadamia, arachidi, noci pecan, pistacchi e noci.